LA CONTABILITÀ INTELLIGENTE

Intelligenza Artificiale e contabilità

L’intelligenza artificiale sta per investire ogni fase del processo aziendale.

La sua applicazione alle aree amministrazione e contabilità, promette un notevole incremento dell’efficienza e tanti altri vantaggi che vedremo nel dettaglio.

Verso il futuro dell’impresa

L’intelligenza artificiale si sta ritagliando uno spazio sempre più ampio in ambito aziendale.

Il suo utilizzo e i benefici dell’automazione stanno dilagando nelle realtà aziendali di tutta Italia.

Questa recente innovazione sta proiettando sempre di più le imprese nella realtà 4.0.

I settori che registrano il più alto utilizzo dell’intelligenza artificiale sono quello produttivo e quello logistico.

Il ricorso all’automazione in questi settori ha velocizzato i tempi di produzione e ridotto i costi di gestione comportando enormi vantaggi per i processi aziendali.

Prossime conquiste

Il futuro dell’intelligenza artificiale è, tuttavia, quello di pervadere ogni ambito della realtà d’impresa.

Ci sono tantissimi altri settori, oltre a quello produttivo e logistico, in cui l’applicazione di sistemi intelligenti può riservare piacevoli sorprese.

Da un po’ di tempo alcune aziende stanno implementando con strumenti di intelligenza artificiale l’attività contabile e amministrativa.

 A dispetto di un pregiudizio diffuso, l’attività contabile, offre ampi margini all’implementazione dell’automazione.

Secondo un’analisi dell’università di Oxford, l’area contabile risulta tra i settori che più facilmente posso essere automatizzati.

I vantaggi della contabilità automatizzata

L’automatizzazione della contabilità permette una notevole velocizzazione dei processi e delle operazioni.

Durante la registrazione e la revisione gli errori vengono ridotti al minimo e tutto questo si traduce inevitabilmente in una minor spesa dei costi di gestione da parte dell’azienda.

Un aspetto importantissimo da sottolineare rimane il fatto che l’applicazione di sistemi di intelligenza artificiale nell’area contabile non comporta la sostituzione dell’elemento umano.

Il punto di forza di queste tecnologie è proprio la loro capacità di affiancare e potenziare il lavoro delle persone fisiche. 

L’impiegato contabile non perderà il suo lavoro, anzi avrà l’opportunità di farlo in maniera più rapida e precisa, guadagnando tempo da dedicare ad un numero maggiore di questioni.

L’esito naturale di questa collaborazione fra uomo e macchina si traduce in una produttività sensibilmente incrementata.

L’intelligenza artificiale in Italia

In Italia, l’applicazione di queste nuove prospettive nei confronti dell’utilizzo dell’Intelligenza artificiale sta andando un po’ a rilento.

Il problema rimane il fatto che molti imprenditori sono ancora all’oscuro  dei vantaggi offerti dall’automazione dei processi e stanziano budget minimi dedicati all’implemento di questo tipo di tecnologie.

 

Se hai bisogno di approfondimenti in merito a questo argomento non esitare a contattarci!